Recensione Bourbon

William Larue Weller

Per questa nostra seconda recensione abbiamo deciso di degustare una delle mie bottiglie preferite della Buffalo Trace Antique Collection ovvero William Larue Weller. Questa bottiglia di bourbon contiene al suo interno una buona percentuale di frumento (non ci sono dati ufficiali) in sostituzione alla segale e appartiene alla BTAC messa in commercio 2014. Distillata dalla Buffalo Trace Distillery viene messa in botte a 57% abv/vol ed essendo imbottigliata a 70,1% direi che l'interazione con il rovere è stata notevole!

Anteprima degustazione bourbon

Con questo post voglio dare il via ad una nuova rubrica per il mio blog, ovvero delle recensioni. Purtroppo il mercato italiano in fatto di bourbon e rye whiskey è ancora piuttosto asfittico, ma per fortuna qualcosa si sta muovendo. Quindi molte delle bottiglie di cui parlerò fanno parte della mia collezione privata, questo non significa che siano necessariamente rare (alcune forse), ma che bisogna ingegnarsi un po' per procurarsele.

Elijah Craig Barrel Proof

Nell'autunno del 2013, la Heaven Hill Distillery ha messo in commercio il primo Elia Craig Barrel Proof (ECBP) al di fuori del Heaven Hill Gift Shop (il negozio presso la distilleria). Ed è diventato rapidamente uno dei miei preferiti. ECBP è un bourbon di 12 anni non tagliato e non filtrato che Heaven Hill rilascia ogni tre mesi. Oltre all'ottimo sapore e alla alta gradazione volumetrica ciò che rende ECBP ancora più interessante è il suo prezzo al dettaglio. Il prezzo di ECBP è compreso tra $50 e $75.

Maker’s Mark Cask Strength Single Barrel

A partire dal 16 giugno sarà possibile acquistare il nuovo Maker's Mark Cask Strength Single Barrel prodotto in serie limitata. Come suggerisce il nome sarà imbottigliato come esce dalla botte (cask stregth), a circa 55,5% vol/abv (111 proof). Messo in botte nel giorno del ritiro alla pensione di Bill Samuels Jr. (31 marzo 2011) che coincide con l'elezione a presidente dell'azienda di suo figlio Rob Samuels.

Old Rip Van Winkle 25yo

Un imbottigliamento speciale in edizione unica verrà presto messo sul mercato. Si tratta di un bourbon Van Winkle. Solo 11 botti compongono questo piccolo lotto rendendo le 710 bottiglie particolarmente rare e ancora più difficili da trovare dei consueti whiskey Van Winkle.

Il contenuto di queste botti è stato distillato nella primavera e nell'autunno del 1989 e conservato ai piani più bassi di una warehouse rivestita di metallo e costruita nel 1935 presso la distilleria della famiglia Van Winkle a Shively, Kentucky.

Jim Beam Signature Craft 12yo

Da una manciata di anni a questa parte, la parola craft è stata reintrodotta nell'industria dei distillati come rimando a qualcosa di speciale rispetto alla solita bottiglia: produzioni in smaller batches, ingredienti raccolti a mano, meticolose tecniche d'invecchiamento e molto altro. Il termine ora è molto diffuso, tant'è che i più maliziosi sostengono che ora significhi qualsiasi cosa voglia il mercato. Ma parliamo ora della Jim Beam, il piu grande nome nel mondo del bourbon.

Pagine