Guida al bourbon per nuovi appassionati (Iª parte)

Bourbon Italia

Che cos'è il Bourbon? Prima di chiedermi questo chiedimi che cos'è il whiskey. Umm, ok. Che cos'è il whiskey? Grazie per la domanda. Il whiskey è qualsiasi distillato prodotto da una miscela di cereali fermentati. Spieghiamolo in parole povere. Come tu dovresti sapere, semplicemente avendo frequentato le scuole superiori, i liquori sono differenti dalla birra e dal vino. Sono molto più forti e molto più cari e provocano tremendi mal di testa quando se ne fa un consumo eccessivo, senza almeno un po' di cibo per asciugare. Ma lo sai che ad un certo punto del processo di distillazione tutti e tre sono praticamente la stessa cosa? Immagina di avere un contenitore gigantesco, intendo veramente grande, e di riempirlo con uva o cereali (malto, orzo, frumento, mais etc.) e che tu ora aggiunga acqua, lievito e zucchero. Lascia che questo cattivo ragazzo riposi per qualche giorno e che il lievito mangi lo zucchero e che incominci a fermentare creando di conseguenza alcol. A questo punto tu avrai qualcosa che essenzialmente verrà chiamata birra (sarà quindi necessario aggiungere il luppolo). Se era uva, vino. Da qui gli ingredienti possono cambiare, può essere stivato per aumentare l'alcool, etc, ma è essenzialmente la fine del processo di vinificazione o della birra . Se si tratta di uno spirito, però subisce un ulteriore passaggio chiamato distillazione. In sostanza, quella grande miscela di cereali e lievito viene fatto bollire ad una certa temperatura (inferiore a quella dell'acqua), l'alcool viene catturato sotto forma di vapore, poi condensato o raffreddato per renderlo nuovamente liquido, quindi raccolto. Qual'è la differenza tra il Bourbon e il Whiskey? Tutti i bourbon sono whiskey. Non tutti i whiskey sono bourbon. Un po' come dire tutte le rane sono animali, ma non tutti gli animali sono rane, chiaro? Il bourbon è un sottoinsieme del whiskey che sottostà ad un chiaro e severo disciplinare. Alcuni aspetti coincidono con lo Scotch whisky ( si, loro perdono una E), Irish whiskey, Rye Whiskey, etc. Tutti questi whiskey sono essi stessi dei sottoinsiemi del whiskey che hanno precisi disciplinari. Ok, come definire il bourbon? Il bourbon ha una serie di requisiti a cui deve sottostare. Primo di questi, il bourbon può essere prodotto solo in America. Non è vero che deve necessariamente essere prodotto nel Kentucky, esso può essere prodotto, potenzialmente anche alle Hawaii. Il bourbon deve essere invecchiato in nuove botti di quercia carbonizzate (anche se il disciplinare parla di contenitore io non ho mai visto bourbon prodotti in una canoa o in un cassetto), e deve essere prodotto con una miscela "mash bill" composta per almeno il 51% da mais. Questi tre requisiti sono facili da ricordare. Gli altri tre sono un po' più matematici e legati alla gradazione. Il bourbon non può essere distillato a più di 80° e non può essere messo in botte a più di 62,5° e non può essere imbottigliato a meno di 40° Le prime due gradazioni non sono facili da ricordare, ma sicuramente è da sapere che su nessuna etichetta leggerete mai di una gradazione inferiore ai 40°

Seconda parte

 

 

 

Fonte: 
http://subourbia.com/subourbias-definitive-newbie-guide-to-bourbon/

Commenti

Pagine